seguici su LinkedIn seguici su pinterest seguici su Houzz seguici su facebook

Paesaggio e ambiente

Orti urbani

Milano

1993

m² 6.500              

 

L’Azienda Energetica Municipale, proprietaria dell’area, vara un progetto per sostituire gli orti abusivi con nuovi orti dove i cittadini possono socializzare. Il lotto è un cuneo verde di campagna superstite, destinata dal comune a verde e parcheggi, ma degenerata verso l’occupazione abusiva di orti urbani. Italia Nostra ha coordinato l’iniziativa, complicata dalla presenza di dislivelli, tralicci dell’alta tensione, una  stradina di attraversamento pedonale e dall’alto numero di ortisti pretendenti, circa 90. Gli orti sono suddivisi in quattro gruppi. Una quinta zona, è destinata a giardino pubblico con laghetto e aree di sosta. Inoltre ripara gli orti dal traffico e dall’inquinamento. Il sistema di approvvigionamento idrico è la risorsa principale per gli ortisti ed utilizza sistemi completamente manuali. Il lago è un serbatoio d’acqua alimentato da una roggia irrigua. Una saracinesca manuale porta acqua al canale principale del sistema. Da qui viene distribuita ai pozzetti, da cui attingono le pompe manuali.

logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
Paesaggio e ambiente