Emanuele Bortolotti

Agronomist and Garden Designer

Da sempre appassionato di natura e paesaggio urbano si laurea in Scienze Agrarie e successivamente si specializza in architettura dei giardini, diventando membro dell’AIAPP. È tra i fondatori nel 1986 dello studio AG&P greenscape, del quale oggi è CEO e titolare insieme a Paolo Palmulli.
Da oltre 30 anni è attivo nella progettazione paesaggistica in Italia e all’estero, seguendo nell’ultimo periodo lavori come Parco Te a Mantova, il “Nuovo Stadio di Milano” per il gruppo Sportium-Manica, Bosconavigli a Milano con Stefano Boeri e Arassociati, il premiato headquarter di Crédit Agricole Italia a Parma e la rigenerazione turistica di Albena in Bulgaria.
Nel 2001 è stato il primo italiano a vincere come progettista una medaglia all’interno del concorso internazionale del Chelsea Flower Show di Londra. Docente nella sua disciplina in vari corsi specialistici tra cui Master del Politecnico di Milano, è autore del libro “Il giardino inaspettato” edito da Electa con una nuova edizione nel 2015.

e.bortolotti@agep.it