Progetti

Il Bosco Volante

 

Di Emanuele Bortolotti

Quando mi è stato chiesto di immaginare una nuova scenografia verde all’interno della grande hall d’ingresso della Torre Allianz, ho da subito scartato l’idea di realizzare un allestimento classico per quanto suggestivo di interiorscape fatto di vasi e piante da interni. Ho immaginato di realizzare una sorta di installazione  fantastica e simbolica che, sfruttando  il grande spazio luminoso e chiaro della hall che si sviluppa su due piani all’ingresso della torre, parlasse di natura oltre che mostrarla.

La natura si rigenera per disseminazione , il seme è il principio di tutto. Partendo da questa premessa  ho voluto realizzare in un contesto del tutto minerale come quello di un grattacielo, tra colonne e scale mobili,  un bosco fantastico. Una piccola foresta leggera, fluttuante a mezz’aria come una visione che appaia in sogno nel vuoto del grande atrio. Gli alberi del bosco di Allianz appaiono sospesi a varie altezze, tenuti da cavi quasi invisibili e alloggiati in grandi semi bianchi di forma leggermente ovoidale, che contengono i principi della vita vegetale (terra, acqua e sali minerali) sembrano da essi generati.

Il bosco volante vuole essere un messaggio che attraverso la sua scenografia onirica e coinvolgente, ci racconta dell’incredibile potenza ed energia della natura che da un elemento di dimensione infinitesimale come un seme è capace di generare e rigenerare continuamente vita sotto forma di massa vegetale. Ci ricorda inoltre come le forme organiche della natura come quella del seme (che in questo caso appare volutamente ingigantito) e delle piante (in questo caso alberi) sono immagini ataviche che ci catturano e ci affascinano in modo quasi inspiegabile.

Dettagli Progetto

Luogo Milano - Torre Allianz
Anno 2019
Client Allianz
Fase Progetto / D.A.
Landscape Team

Tipologia

Pin It on Pinterest

Share This